Antonio Justel Rodriguez

RAZIONALIZZAZIONE DELLA GIOIA



 

... abituare il dolore;
arriva la gioia e la ricevo con labbra tremanti,
come se il corpo mancasse, come se l'abitudine al dolore
Avrei evitato l'irruzione di eventi belli;
... ecco come fa quasi male la gioia, perché con furia preme contro il petto per farsi sentire,
essere riconosciuto e assunto e in questo modo pronunciare;
... e ci sono così poche gocce di rugiada viva che appaiono nell'aridità che sono,
che li prendo e li metto con cura nelle fessure dell'essere, non perché crescano,
ma in modo che non muoiano;
... tutto sembra tornare a questo momento in cui sto fermo, ascoltando,
come se il debole bagliore che ho fosse in pericolo, e rapidamente
Contro un subdolo mare di tenebre e inganni,
Ho dovuto comandare alle forze di credere in me, amarlo e difenderlo.
***
Antonio Justel Roríguez
https://www.oriondepanthoeas.com
***
 

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 09.12.2020.

 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Previous title Previous title

Does this Poem/Story violate the law or the e-Stories.org submission rules?
Please let us know!

Author: Changes could be made in our members-area!

More from category"Vita" (Poems)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Did you like it?
Please have a look at:

Racionalización de la alegría (o. de panthoseas) - Antonio Justel Rodriguez (Altro)
Being interested - Inge Hoppe-Grabinger (Vita)
It is love... - Jutta Knubel (Amore e Romanticismo)