Antonio Justel Rodriguez

GRATUITO


[15.04.2019]
In questo momento guardo come Notre Dame brucia e brucia,
ma l'insieme storico e misterioso dell'anima lo reclama e dice:
«Parigi, vale la pena una messa bella e intima», quello e questo.
[Attribuita, una frase così mitica, a Enrico IV di Francia]
===
...deciditi, deciditi e salta, irrompi in te stesso e, con fede e coraggio,
contempla te stesso e desideri entrare e inverdire di zelo la tua mente e il tuo cuore,
e, ora, perseguendo il conseguimento di una mente dolce e amorevole, insieme a un cuore intelligente,
- uniti - dico - ed entrambi cooperanti -
Con volontà e luce profonda di rubino o diamante, studiali e programmati;
scegliere accuratamente i materiali e costruire un progetto di valore con forme vive,
- utile -
finché non sarai in grado di articolarti e vederti come un essere di luce e di cuore infinito:
pienamente autosufficiente e diligente, disponibile e libero;
trasforma le tue convinzioni e rendile fungibili o liquide, versatili e mobili,
rivedete o rompete, quindi, i vecchi riti o liturgie delle vostre ideologie, gusti e routine,
oppure, beh, diluirli, dopodiché, e crollare,
Ai tuoi piedi cadranno antichi muri e scatole con le catene dell'anima,
accanto a fuochi esausti, braci e ceneri...;
Aprite quindi anche i vostri tetti e installate lucernari o immense aperture,
e lasciali entrare, lasciali entrare con ansia, gratitudine e forza, la luce e l'aria,
arieggiare e lucidare angoli nascosti incredibili e impensabili,
sotto ombre antiche e fittissime,
dove emergeranno e appariranno fulgidi e splendori insospettati ed originali,
completamente ignorato da te;
Insomma, rinuncia alle lenti concave, ai miti strani e arcaici;
abbandona e trascende sistemi o assiomi atavici, obsoleti e spessi,
filtrateli e state lontani da loro, chi li ha istruiti, li detiene o li diffonde oggi,
e se siano, parimenti, di qualsiasi ordine, grado o livello, luogo o condizione;
In una parola, indaga te stesso con obiettività intuitiva e cognitiva,
e, sotto l'amore più sublime e incondizionato che potresti ottenere,
Analizza te stesso con umiltà e coscienziosità, ma rinnovati e non temere,
e, se necessario, compagno dell'esistenza e del mondo,
Infine, ridisegnare, una per una, ogni luce o momento che potrebbe suscitare dubbi,
perché, forse, e per la prima volta - non dimenticarlo -
dopo l'uno, e l'altro, e un'altra vita di terrore e dualità, oscurità e mistero -
riesci a camminare per strada come un dio minore del 21° secolo che si sta educando,
- in evoluzione e umile, sì -
ma cosciente, pieno di speranza e radioso, pieno di intima luminosità, potere e sogni immortali;
E, amico, credimi, in questo secolo e in questo tempo, un vantaggio di tali caratteristiche,
quelli di questa verità autentica e costosissima,
- anche al di là dell'enorme valore dell'incendio di Notre Dame, e di Parigi -
bene, o molto bene, questa umilissima Messa di versi senza virtù può esserti di valore, altrettanto o più,
né la scienza si proclamava, sotto questo grido, innata e ferma, dico, di stirpe siderale.
***
Antonio Justel/Orione di Pantheseas
https://oriondepanthoseas.com
***

All rights belong to its author. It was published on e-Stories.org by demand of Antonio Justel Rodriguez.
Published on e-Stories.org on 10.06.2024.

 
 

Comments of our readers (0)


Your opinion:

Our authors and e-Stories.org would like to hear your opinion! But you should comment the Poem/Story and not insult our authors personally!

Please choose

Articolo precedente Articolo successivo

Altro da questa categoria "Altro" (Poems in italiano)

Other works from Antonio Justel Rodriguez

Vi č piaciuto questo articolo? Allora date un'occhiata ai seguenti:

APRES-MIDI CUIVRE - Antonio Justel Rodriguez (Altro)
Birds of Paradise - Inge Offermann (Altro)
Promised man - Jutta Knubel (Amore e Romanticismo)